0039 3733443526 info@validealternative.org

    Chi siamo

La nostra associazione Valide Alternative per l’integrazione è stata creata con lo scopo di offrire uno spazio in cui i migranti possano essere protagonisti, a prescindere dalla loro condizione sociale. Ci proponiamo di aiutarli a diventare autonomi e ad accelerare il processo di integrazione nella società italiana attraverso una serie di servizi … Sottolineiamo che si tratta di un’associazione non profit che non riceve finanziamento alcuno ma si sostenta grazie al lavoro di volontari sensibili alla problematica dell’immigrazione. Non cerchiamo esperti, solo persone solidali con tanta buona volontà!

La squadra

  • tirocinanti
  • coordinamento
  • volontari

Camilia Farah – coordinamento

Italo palestinese, mediatrice interculturale. Ho conosciuto Valide Alternative nell’aprile del 2014, per dare valore al mio tempo, perché come diceva il post che avevo letto: non ci sono rimborsi per i volontari, perché il tempo dedicato agli altri non ha...

Martina Tanchis – ex-tirocinante e coordinamento

Mi chiamo Martina, ho 25 anni e ho concluso di recente i miei studi universitari in Psicologia sociale del lavoro e della comunicazione. Sono entrata a far parte di Valide Alternative per l’Integrazione per svolgere il tirocinio pre-lauream e ho proseguito come...

Michela Sbarro – coordinamento

Padovana di adozione sono laureata in Scienze Politiche e ho un Master in Studi Interculturali. Ho conosciuto Valide Alternative per l’Integrazione nel 2014 e da subito mi sono sentita a casa ed è questa la sensazione che spero possa sempre provare chiunque venga in...

Lorena Renata Tamas-tirocinante

Dopo aver conseguito la laurea in Scienze psicologiche dello sviluppo e dell’educazione, ho deciso di proseguire gli studi nell’ambito della psicologia di comunità. Attualmente sono iscritta al secondo anno della laurea magistrale in psicologia di comunità, della...

Ramona Daniela Ciumau-tirocinante

Mi sono diplomata presso il liceo Enrico Fermi di Salò nel 2017 in Scienze Umane, e nello stesso anno, dopo la maturità, ho iniziato il percorso triennale di Scienze psicologiche dello sviluppo, della personalità e delle relazioni interpersonali presso l’Università di...

Dicono di noi

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

La nostra storia

L’idea iniziale era quella di creare una struttura che potesse aiutare gli immigrati a trovare lavoro, ma dopo una rigorosa valutazione abbiamo pensato che l’associazione sia un ottimo punto di partenza per un progetto che speriamo possa crescere e coinvolgere molte realtà e istituzioni.

Così, Valide Alternative per l’integrazione nasce l’11 ottobre 2013, grazie ai suoi membri fondatori, tre rumeni e un italiano:

  • Mihaela Chirvase, presidente;
  • Paula Gheoca, segretaria;
  • Titi Chirvasa, tesoriere;
  • Andrea Zanetti.

La prima cosa che volevamo fare era aprire uno sportello al quale si potesse rivolgere chiunque sia interessato alla nostra attività e chi abbia bisogno di informazione e ascolto.Volevamo capire quali sono i bisogni reali dei migranti per potere studiare delle strategie adeguate e attivare collaborazioni per riuscire a renderci utili.

All’inizio, oltre ai quattro membri fondatori, c’erano solo Nicolas (cileno) ed Elisabeth (dominicana), poi siamo diventati sempre più numerosi…

Chisiamo2015-3

Serena, la referente per la didattica dei corsi di italiano, è la prima volontaria italiana. Dopo di lei, sono arrivati sempre più volontari italiani, studenti, dottorandi, insegnanti in pensione e insieme organizziamo tantissime attività.

Cosa facciamo

Siamo riusciti a dare un’identità all’associazione Valide Alternative per l’integrazione, a darle visibilità (per esempio anche con le nostre presenze su Radio Cooperativa, Radio Bue, Radio Romania International e a renderla speciale.
Solo con l’ aiuto dei nostri volontari siamo riusciti relativamente in poco tempo a creare uno spazio dove il migrante sia il protagonista, dove si possa sentire accolto, aiutato in buona fede e in modo del tutto disinteressato. La cosa più importante che siamo riusciti a creare fino adesso, secondo noi,  sono i rapporti umani bellissimi e uno scambio reciproco di competenze e conoscenze perché, alla fine, Valide Alternative per l’integrazione è un laboratorio.

Per il futuro, speriamo di riuscire a valorizzare le competenze di ciascuno di noi per poter essere più organizzati e per portare avanti progetti utili e concreti.