Dell’associazione colpisce subito il nome. Hanno conquistato la mia stima così. Pochi fronzoli, ma un messaggio già chiaro e, anche se forse solo nella mia mente, intrinsecamente ammonitorio. Valide alternative per l’integrazione è nata nel 2013 per offrire uno spazio agli immigrati in Italia che cercano un lavoro, ma si è presto rivelato lo spazio di una narrazione di sé che non avevamo nemmeno pensato potesse servire a chi si sente straniero per sempre.

Leggete l’intero articolo